Facebook Twitter
kompower.com

Il Potere Del Marketing Virale

Pubblicato il Dicembre 28, 2021 da Dale Pleasant

Ormai sai che il termine "marketing virale" non è semplicemente un altro cliché dot-com. Al contrario, descrive l'incredibile potere senza pari di Internet per commercializzare la tua attività sposando e-mail all'idea tradizionale di "passaparola".

Il marketing virale, il concetto di rendere ogni cliente un marketer incoraggiando i referral passaparola, è indiscutibilmente tra i mezzi più efficaci di autopromozione in corso che un sito Web può impiegare. Offre alle aziende Internet uno strumento conveniente e comprovato per aumentare il traffico e ridurre i costi pubblicitari.

Hotmail originariamente ha sfondato lo stampo dimostrando che le aziende non dovevano più spendere milioni in pubblicità appariscente per diventare il migliore e il più grande nel settore. Avere una semplice campagna di marketing virale, hanno effettivamente messo alle strette il mercato con un budget che ha speso denaro per l'acquisizione iniziale dei clienti piuttosto che la pubblicità del Super Bowl esagerata.

Ma, invece di stare solo pigramente e sperare che accada, puoi effettivamente "guidare" il marketing virale elaborando un programma di marketing virale molto efficace mirato al tuo pubblico. Questo rapporto ti offrirà le misure chiave per creare un programma di marketing virale che alimenta la tua organizzazione a nuove altezze di successo e lo fa per una frazione del costo di altre campagne promozionali.

-Do tutto giusto per primo

I tuoi potenziali clienti ora hanno la capacità di dire ai colleghi, agli amici e alla famiglia delle grandi esperienze di siti Web in numero maggiore e molto più velocemente di quanto avremmo potuto immaginare solo un paio di anni fa. Considera l'energia di una densa rubrica e -mail e un paio di clic del mouse. In realtà, questo è il "carburante" dietro il marketing virale. L'aspetto negativo è che possono fare la stessa cosa per quanto riguarda le brutte esperienze con la stessa velocità ed efficienza. La ricerca indica che le persone condividono brutte esperienze fino a cinque volte più frequentemente di quanto non parlassero di buone. Prima di pubblicare un sito Web sul tuo server e invitare le persone a vederlo, tutto dovrebbe essere testato di qualità e in ottimo ordine. Mentre i produttori di software a volte possono cavarsela con la spedizione di software buggy, non è possibile emettere una "patch" a un sito Web che ha già disattivato il tuo mercato target perché in questo mercato, il tuo pubblico andrà da qualche altra parte, rapidamente. E invece di ottenere i clienti "geometricamente", li perderai esponenzialmente.

-Two Strumenti: pulsanti e collegamenti

Ci sono due strumenti di base nell'arsenale di marketing virale: collegamenti e pulsanti. Il punto è che con un solo clic su un visitatore può condividere il tuo sito Web con altre persone e quelle persone a loro volta possono fare lo stesso. Lo scopo di progettare e posizionare questi collegamenti e pulsanti è renderli chiari, facili da usare e forse persino gratificanti da usare. Creando i tuoi pulsanti più ovvi, dai al visitatore un segnale visivo per trasmettere il tuo sito Web a un amico e prendere parte attiva alla creazione della tua campagna di marketing virale. Puoi assumere un ruolo molto più attivo e andare oltre il semplice suggerimento fornendo ai tuoi clienti un incentivo a trasmettere qualcosa.

-Elements of Success

L'analisi è piuttosto semplice. Affinché il tuo link o pulsanti funzioni, devi prima metterlo davanti al pubblico previsto di potenziali clienti. In secondo luogo, i tuoi potenziali clienti devono essere in grado di dire facilmente cosa è stato messo di fronte a loro. È quella vecchia regola a tre clic - se non riesci a trovare quello che vuoi su un sito Web in tre clic, vai per navigare altrove e nel caso in cui non si veda cosa stai studiando immediatamente, stai andando per sintonizzarsi. Parte di ciò che dovrebbe essere chiaro ai potenziali clienti è ciò che devono fare ed esattamente come potrebbero farlo. Se fallisci in uno di questi componenti o se confondi il tuo messaggio con complicazioni inutili, sei un potenziale cliente è sparito e hai spazzato via il tuo potenzialmente 1 scatto in pochi secondi della loro attenzione.

Il tuo strumento di riferimento vuole, almeno, realizzare sette cose cruciali:

Distinguere dal disordine della pagina.

Essere immediatamente compreso

Incarna un chiaro invito all'azione.

Dai indicazioni chiare sul modo migliore per agire.

Essere posizionato in modo efficiente.

Fornire un incentivo.

Rendi l'offerta semplice, chiara e chiara.

-Button vs. Link

Pulsante: accattivante, può essere grafico. Link: linea di testo blu. Entrambi lavorabili, entrambi servono la loro funzione individuale. Lo strumento che scegli dipenderà da due fattori: 1) ciò che vuoi che il tuo visitatore condividi con altre persone e 2) il contesto in cui il tuo visitatore condividerà. Se vuoi che le persone condividano elementi di contenuto come articoli o documenti bianchi, è possibile utilizzare un pulsante o un link, sebbene un pulsante sia più appropriato in quanto attira più attenzione. Inoltre, se la circostanza è il tuo sito Web nel suo insieme o un particolare articolo o un servizio sul tuo sito Web, è preferibile un pulsante poiché i pulsanti accattivanti possono essere progettati e impostati utilizzando un codice semplice che caricerà quasi indipendentemente dalla larghezza di banda o dal browser . Tuttavia, una volta che il contesto è e-mail, sia e-mail al tuo elenco di opt-in, a fare un marketing mirato o semplicemente di inviare e-mail "grazie" Quando i clienti inviano un ordine, è meglio che tu stia attaccando con un collegamento ipertestuale. Molti dei tuoi potenziali clienti non dispongono di e -mail che supportano HTML e, anche se lo fanno, un pulsante può facilmente essere masticato a pezzi nel cyberspazio quando si sposta su piattaforme e programmi. Una buona linea guida è sito Web = pulsante e email = connessione.

-Optimizzare il tuo pulsante

Per massimizzare il design del tuo pulsante, torna ai sette elementi di successo. Per soddisfare la prima regola e per sporgere dal disordine della pagina, il pulsante deve essere abbastanza piccolo da non occupare troppo la proprietà sopra il tempo, ma non troppo piccolo da non essere visto. La semplicità è la chiave qui: il tuo pulsante dovrebbe avere un design piacevole e accattivante, non uno che darà allo spettatore un mal di testa da flash overkill o mix di colori spaventosi. Se il tuo utente non capisce a cosa serve il tuo pulsante esteticamente gradevole, probabilmente non lo useranno. È qui che dovrai fare ciò che il tuo insegnante di base ti ha sempre ammonito di fare: usa le tue parole attentamente. Chiaramente spiegando in termini semplici a cosa serve il pulsante, perché vuoi che il tuo utente lo usi e come lo utilizza.

-Place il tuo pulsante

Ora è il momento di impostare il pulsante e ci sono diverse opzioni di posizionamento a seconda di ciò che vuoi che i tuoi clienti condividano e in quale contesto appare la cosa da condividere. Tieni presente che il tuo pulsante è un invito all'azione, quindi il posizionamento migliore è sul palco del processo in cui i tuoi clienti sono i più coinvolti e motivati. Il posto numero uno per un referral del prodotto è la pagina in cui l'articolo appare e appare da solo o differenziato da altri prodotti. Non solo il tuo visitatore non sarà preoccupato per gli indirizzi di fatturazione e i numeri delle carte di credito, ma non si corre anche il rischio di perdere una possibilità di riferimento mentre si mette più a fondo il pulsante nel processo di ordinazione, in cui si sale una probabilità di un carrello shopping abbandonato.

Se si fornisce uno strumento di referral per un articolo o un white paper, il luogo ideale per il pulsante è all'inizio del report o del white paper per pezzi più corti e all'inizio e alla fine per pezzi su una pagina per una pagina. Come se la maggior parte dei surfisti non legga ogni riga di testo su ogni sito Web, è probabile che molti dei tuoi visitatori non leggano ogni singola frase e paragrafo di ciò che possono inviare, in particolare se stanno facendo ricerche preliminari o navigando pigramente.

Altre posizioni privilegiate per i pulsanti di riferimento, a seconda del tuo sito Web e delle tue esigenze, sono la tua home page, le pagine del prodotto o del servizio e su eventuali offerte speciali. Chiediti cosa vuoi che i visitatori del tuo sito Web passino e mettano i pulsanti così. Metti il ​​pulsante vicino a titoli, icone o loghi che ti aspetti di catturare l'attenzione, mantenendo anche le basi essenziali come vicino al picco della pagina possibile. I siti Internet, come i giornali hanno una "piega" (ovvero ciò che si vede prima che l'utente deve scorrere) e qualsiasi cosa considerata di fondamentale importanza dovrebbe essere posizionata oltre la piega.

-Optimizza il tuo link

Un collegamento è un collegamento è un collegamento ipertestuale. Non esattamente molta flessibilità di design, vero? Il meglio che puoi fare e cosa dovresti farlo se è possibile, è creare collegamenti che prendono almeno una parte del tuo messaggio. La chiave effettiva con i collegamenti ipertestuali è accompagnarli con un messaggio breve, chiaro e avvincente. Inoltre, sottolinea o colora il testo della tua connessione in modo che sia ovviamente un link.

-Place il tuo link

Ancora una volta torniamo al nostro punto precedente che il invito all'azione funziona meglio quando il visitatore era pienamente coinvolto. Se vuoi che le persone parlino di un articolo o di un white paper, la connessione va all'inizio, quando sono interessate per la prima volta al contenuto e alla fine, quando lo hanno letto. Se è in una e -mail, lo metti in qualsiasi momento del tuo messaggio che hai dato al lettore il più potente incentivo a comportarsi. Mettilo troppo presto nella procedura, (prima di quell'offerta speciale o della promozione), ed è come improvvisamente richiedere denaro al cliente quando sono solo a metà della procedura di decisione di acquisto. Non guadagnerai un cliente, perderai 1 cliente con un eccezionale potenziale passaparola.

-Il ingrediente segreto

Considera tre scenari:

Le persone adorano il tuo sito, ma non dà loro strumenti, tanto meno qualsiasi incentivo, per discuterne.

Le persone adorano il tuo sito e tu dai loro un modo facile e ovvio per condividerlo.

Le persone adorano il tuo sito e non solo dai loro un modo facile e ovvio per parlarne, ma in realtà li premia per averlo fatto.

Quale scenario porterà al maggior numero di referral? Quale scenario risponderesti al meglio? L'aggiunta di strumenti di riferimento è un inizio eccezionale, ma quando aggiungi anche un incentivo, non hai dato ai tuoi clienti alcun motivo per non agire e il tasso di risposta salirà alle stelle di conseguenza. Come dice il guru di E-Sales David Weltman, CEO di successo ed ex consigliere IBM, "Ciò che ottieni sono i referral sul gas".

Tuttavia, prima di iniziare a distribuire incentivi, considera ciò che il tuo pubblico di destinazione apprezzerà e apprezzerà. Per un pubblico esperto di tecnologia, un'offerta di una guida "costruzione per la costruzione di reflue per Numbskulls" sarà meno convincente di, per esempio, alla consegna gratuita o all'ingresso in una competizione per vincere un nuovo monitor.

-In Conclusione

Se usato correttamente, nulla può corrispondere al potere della pubblicità virale. È così efficace perché si basa sull'opinione personale, più o meno allo stesso modo in cui un editoriale porta più peso di una pubblicità perché proviene da una fonte affidabile. Ti fidi dei tuoi amici e colleghi per inviarti materiale interessante, utile e pertinente per te personalmente. La fiducia sarà sempre più forte del design appariscente e delle costose campagne pubblicitarie, quando le informazioni provengono da qualcuno di cui ti fidi, è molto più potente.

Puoi utilizzare un team di designer, sviluppatori e copywriter per costruirti un sito web bello e funzionale. È possibile pagare per contenuti, acquistare pubblicità e persino elenchi di acquisto di indirizzi e -mail. La 1 cosa che non puoi acquistare quando sviluppi la tua attività è la fiducia dei tuoi clienti e le raccomandazioni degli attuali clienti a potenziali nuovi. Ciò si ottiene solo con il marketing virale.